Presentazione

Vogliamo prefigurare quello che potrebbe diventare la Zecca di Stato di Via Principe Umberto, una volta ripristinata come noi chiediamo, l'originale destinazione museale (museo delle monete e scuola di conio). Essa dovrebbe accogliere, tra l'altro, il disperso "Tesoro dell'Esquilino" che cominciamo qui a presentare.
 
Questo museo virtuale, quindi, nasce da una semplice esigenza e da una grande idea: quella di raggruppare e catalogare tutte le opere rinvenute nei secoli passati nel rione Esquilino durante varie campagne di scavo dovute a continui riassetti urbanistici.
 
La varietà e la bellezza di queste opere sono un'ulteriore testimonianza della grandezza e dell'importanza che questo rione ha rivestito nel corso dei secoli. Monumenti insigni e veri capolavori di architettura hanno costituito il tessuto urbano del rione ma scellerati e poco lungimiranti interventi hanno spesso svilito se non addirittura distrutto o nascosto tali opere.
 
La decisione di sviluppare questo museo virtuale è legata al sogno di poter dotare il rione di una vera struttura adatta ad ospitare e valorizzare non solo statue, bassorilievi, mosaici spesso dimenticati ma anche testimonianze della vita di tutti i giorni e offrire ai visitatori una nuova chiave di lettura dell'affascinante storia millenaria del rione Esquilino.
 
Vi invitiamo quindi a partecipare a questo nostro progetto inviandoci fotografie, documenti, diplomi, pagelle e qualsiasi cosa che ricordi la storia e la vita dell'Esquilino : costruirete insieme a noi una nuova sezione con tutto questo materiale.

Copyright 2023 My Site Name. No Animals were harmed in the making. Click me to edit me.

  • w-facebook
  • w-tbird
  • w-googleplus
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now